Archivi Blog

L’Offshore Wind Day a Rimini


Comunicato Stampa Ecomondo

offshore_wind_shutterstock_31110439_small-67092

Mercoledì 6 novembre (Sala Mimosa, pad. B6) la Provincia di Rimini è direttamente coinvolta nell´Offshore Wind Day per rappresentare il potenziale dell´energia eolica offshore (EOS) come fonte di energia rinnovabile. L´Agenzia europea dell´ambiente (AEA) ha calcolato che è economicamente fattibile in questo modo soddisfare nel 2020 circa il 60-70% della domanda totale di elettricità dell´UE. Le regioni costiere sono fondamentali per lo sviluppo ulteriore dell´EOS.
Mentre il progresso tecnologico nel settore industriale è considerevole, la capacità di recepire in termini di conoscenza e di realizzare una politica efficace nei governi locali e regionali d´Europa è ancora non omogenea. Ci sono regioni manifestamente leader nello sfruttamento dell´EOS e regioni con ambizioni simili, ma senza un livello adeguato di esperienza o di conoscenze.
4POWER stimola lo scambio di conoscenze tra territori leader (Rostock, Dundee, Emden), quelli meno avanzati (Groningen, Rimini) e i territori che sono ancora in una fase di orientamento (Azzorre, Malta, Corfu, Lettonia), per creare una comprensione comune sulle attuali e future sfide regionali nello sviluppo dell´EOS.
All´incontro, moderato da Sergio Ferraris direttore di QualEnergia, interverrà l´assessore all´Ambiente della Provincia di Rimini Stefania Sabba. A seguire, i più autorevoli esperti del settore con la chiusura, in mattinata, del Ministro dello Sviluppo Economico Flavio Zanonato. Il meeting riprenderà nel pomeriggio con la moderazione di Chris Ashe, Direttore Sustainable Industries Institute – Dundee College ed una serie di interventi di esperti internazionali.

Il Comune di Rimini punta su: Eco-Rimini, una città sostenibile. L´esposizione presenta quattro temi sui quali Rimini sta lavorando nel campo della sostenibilità per un nuovo benessere e per una nuova qualità dell´ambiente e della vita dei suoi cittadini, residenti e temporanei.
Il progetto di riqualificazione sostenibile della Rimini sotterranea, con l´adeguamento dell´impianto fognario e le azioni per la salvaguardia della qualità delle acque per la balneazione. Sul tema della salvaguardia e valorizzazione della risorsa idrica e del patrimonio geomorfologico del territorio, Rimini sta dando avvio ad un percorso di ´Contratto di fiume´ che coinvolge tutti i 12 comuni della Valmarecchia in un progetto condiviso di sviluppo equilibrato.
Il terzo filone riguarda la realizzazione di interventi di riqualificazione e rigenerazione urbana nel lungomare, attraverso il progetto ´Parco del Mare´. Altro tema riguarda un programma di attività per la promozione della mobilità attiva e la diffusione di una nuova cultura di disintossicazione dalle auto, con progetti che spaziano da un nuovo sistema di connessioni mediante percorsi ciclabili al rafforzamento del trasporto pubblico locale. L´iniziativa, a cura di Piano Strategico Rimini Venture, sarà presentata all´interno de La Città Sostenibile (pad. D7-B7).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: